Money.it – Smart working, novità in arrivo: diritto alla disconnessione e buoni pasto nella fase 2

Smart working, novità in arrivo che riguardano il diritto alla disconnessione e i buoni pasto per la fase 2. A parlarne in audizione alla Camera nella giornata di martedì 28 aprile è stata la ministra della Pubblica Amministrazione Fabiana Dadone. Lo smart working, anche definito dal nostro ordinamento lavoro agile, è una modalità che moltissime aziende stanno adottando in questo periodo di …

Quotidiano.net – Smart working, dal boom alla fase post-Coronavirus

Le misure di contenimento dell’emergenza sanitaria in corso hanno imposto fin da subito una rilevantissima accelerazione al ricorso allo smart working, virtualmente in tutti i settori lavorativi nei quali è stato possibile, a cominciare dalla Pubblica amministrazione. A offrire una prima quantificazione del processo di ricorso al lavoro agile o …

Regioni.it – Smart working: in un dossier il grande sforzo delle amministrazioni regionali

Al 21 aprile il 73,2%,dei dipendenti regionali svolge la propria attività lavorativa in forma agile. (Regioni.it 3825 – 22/04/2020) Le pubbliche amministrazioni si stanno muovendo rapidamente per mettere in atto la norma del decreto “Cura Italia” che prevede il lavoro agile quale modalità organizzativa ordinaria. E le Regioni stanno dimostrando di essere fra …

La Repubblica – Coronavirus, è il momento dello smart working ma lavorare da casa ora costa di più

Lavorare in smart working oggi costa molto di più. Soprattutto per coloro i quali gli strumenti di lavoro non sono forniti da aziende o da amministrazioni pubbliche. Una categoria molto ampia, che raccoglie, ad esempio, gran parte dei professionisti a partita Iva, gli insegnanti (i quali hanno un bonus di …

Vita.it – Smart Working? Con il Coronavirus è raddoppiato

Dopo il primo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dello scorso 23 febbraio 2020 per contrastare l’epidemia di Coronavirus il numero dei lavoratori agili in Italia è raddoppiato superando il milione. E il trend è in continua crescita. Il Governo è intervenuto per rendere più immediato il ricorso al lavoro agile. …

Corriere della Sera – Smart working, piace agli italiani ma il 23% “non stacca mai”

L’emergenza sanitaria causata dal coronavirus ha stravolto le nostre vite. Mentre molte attività ritenute non essenziali hanno sospeso i loro servizi altre categorie hanno trasferito il lavoro dall’ufficio a casa. E si stima siano quasi due milioni gli italiani che lo hanno fatto. Cambiano le abitudini e si trova un …

Fortune – Italiani innamorati dello smart working, anche dopo il Coronavirus

A poco più di un mese dall’inizio della serrata necessaria per contenere la pandemia di coronavirus, l’80% degli italiani a cui è stata data la possibilità di lavorare da casa sono soddisfatti dello smart working. Addirittura il 37%, praticamente quattro su dieci, sarebbe disposto a rinunciare a parte del proprio stipendio …

Open – Smart working: tutto quello che c’è da sapere per una corretta attivazione e gestione del lavoro agile – Guida utile

L’emergenza Coronavirus ha costretto molte aziende ad accelerare una rivoluzione digitale nel mondo del lavoro. Molte aziende, a seguito dei primi provvedimenti restrittivi adottati dal Governo, hanno fatto ricorso allo smart working, con l’obiettivo di non interrompere la propria attività, ma cercando ridurre al minimo i rischi e le possibilità di contagio tra le persone. E …

Linkiesta – Covid-19Cosa significa fare smart working (quello vero)

Dopo il primo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dello scorso 23 febbraio 2020 per contrastare l’epidemia di Coronavirus, il numero dei lavoratori agili in Italia è raddoppiato superando il milione. E il trend è in continua crescita. Il Governo è intervenuto per rendere più immediato il ricorso al lavoro agile. …

7grammilavoro.com – Premio 100 euro: dentro la malattia fuori lo smart working

Il premio di 100 euro verrà riconosciuto se il dipendente è stato in malattia, mentre se ha continuato a prestare la propria attività in smart working, il premio non competerà. E’ la sintesi a cui si arriva dalla lettura delle risposte 4.4 e 4.5 della circolare 8/e del 3 aprile …